Benvenuto sul sito Italiano

Abbiamo rilevato che potresti preferire il sito US. Se necessario, utilizza il menu a tendina delle lingue per modificare la scelta.

Stay in this territory

Efficienza energetica per forni elettrici di trattamento termico

Una soluzione digitale standardizzata basata su un quadro di controllo della potenza, progettata per sostituire soluzioni di alimentazione che utilizzano SCR analogici e VRT.

Perché sostituire soluzioni di alimentazione analogiche a SCR (tiristori) o trasformatori a reattanza variabile (VRT)?

Soluzioni di alimentazione analogiche tradizionali comportano livelli elevati di CapEx e OpEx, oltre a poche certezze circa produttività e qualità. Installare un quadro di controllo della potenza basato sull’SCR avanzato EPower™ può generare risparmi significativi e maggior efficienza rispetto a soluzioni analogiche tradizionali.

Criticità tipiche dei tiristori analogici:

  • In corrispondenza di uscite di controllo inferiori al 100% l’SCR (silicon controlled rectifiers) analogico causa un’elevata distorsione armonica sull’alimentazione, un fattore di potenza scadente e un calo significativo dell’efficienza energetica

  • La scarsa qualità del fattore di potenza determina dispersioni di energia nel sistema con conseguenti inutili costi aggiuntivi per filtri e batterie di condensatori

  • Gli SCR analogici rendono difficile il controllo dei riscaldatori del forno. Diventa impossibile ottenere stabilità e precisione della temperatura con conseguenti problemi di ripetibilità del processo

Scarica il documento sulla soluzione sostitutiva per il controllo del riscaldo

 

Criticità tipiche dei trasformatori a reattanza variabile:

  • Le aree a banda morta rendono più difficile l’impostazione e la correzione del loop di controllo, rendendo instabile il controllo del riscaldatore
  • Le armoniche sono inevitabili nei sistemi VRT, è quindi indispensabile la presenza di un sistema di raffreddamento ad acqua per compensare le perdite di calore
  • Le condutture dell’acqua richiedono interventi di manutenzione regolari che possono danneggiare l’isolamento dielettrico e quindi causare problemi di sicurezza

Rimangono inoltre valide le criticità tipiche dei tiristori analogici.

Scarica il documento relativo alla sostituzione della soluzione VRT per forni a vuoto di trattamento termico

Trasformatore a reattanza variabile VRT criticità

Soluzioni di controllo della potenza per forni elettrici di trattamento termico

Risparmio energetico tipico ≈10%

La soluzione Eurotherm basata sul controllore EPower migliora l’affidabilità e l’efficienza rispetto a soluzioni tradizionali, contribuisce a ridurre le spese per manutenzione ed energia, grazie ad una progettazione standardizzata.

Una soluzione compatta pre-progettata con un ritorno sugli investimenti medio di 2 anni o meno [1].

La soluzione di controllo comandata da un controllore a SCR avanzato EPower è disponibile in quattro dimensioni standard fino a 400A per un’ampia gamma di forni, è possibile anche personalizzarla.

Un armadio ingegnerizzato chiavi in mano, con trasformatori, se necessari

Disponibile per monofase o trifase per il controllo di due o tre fasi

Supportato dal service Eurotherm e Schneider Electric e dalla rete dei Solution Provider autorizzati

Contratti di service Customer FIRST

Scarica la specifica tecnica del quadro di controllo di potenza standardizzato

Armadio raffreddato ad aria

Armadio raffredato ad acqua

Riduci i costi energetici

Risparmio energetico tipico ≈10% con un ritorno sull’investimento di ≈ 2 anni o meno. [1]

  • Un fattore di potenza medio migliore di 0,9 contribuisce a rispettare i limiti definiti dai fornitori di energia, riducendo il rischio di incorrere in penali
  • La gestione predittiva del carico può stabilizzare la domanda di potenza, contribuendo a ridurre le penali per picchi di domanda

[1] Il ritorno sull’investimento dipende dalle tariffe energetiche applicate

Migliora le prestazioni dei forni

L’accuratezza della misura della temperatura e la precisone del controllo di potenza contribuiscono a migliorare la produttività e la qualità della produzione:

  • Prestazioni ripetibili per tutte le temperature del forno
  • Incremento della classe di uniformità di temperature Nadcap del forno

Riduzione dei fermi non pianificati

L’incremento del fattore di potenza unito alla diagnostica contribuisce a migliorare la solidità del sistema nel suo complesso.

  • Meno apparecchiature da manutenere
  • Il monitoraggio dei parametri chiave fornisce la diagnostica utile per una manutenzione più rapida
  • La notifica preventiva del deterioramento del riscaldatore consente la pianificazione dell’approvvigionamento delle parti di ricambio
  • La gestione predittiva del carico può contenere la domanda di potenza all’interno della capacità della linea elettrica, contribuendo a ridurre il rischio di interruzione dell’alimentazione

Risparmi CapEx

L’investimento è spesso inferiore rispetto a quello richiesto per un controllore analogico (SCR) o per una soluzione VRT

  • Nessuna necessità di sistemi di correzione del fattore di potenza
  • I trasformatori e i controllori di potenza possono essere raffreddati ad aria o ad acqua utilizzando il sistema di raffreddamento del forno
  • Solitamente l’impronta di una soluzione digitale è minore
  • La connettività Ethernet riduce i costi di cablaggio
  • Sistemi di distribuzione di potenza nuovi possono essere più piccoli grazie alla distribuzione e all’alleggerimento del carico, che bilanciano e controllano la domanda energetica a livello di impianto

Contatta gli specialisti Eurotherm per il trattamento termico

Contatta un esperto

Contattaci

close
close